Il “principio dell’interesse prevalente” definisce l’imponibilità dei fringe benefits in capo al calciatore

Il “principio dell’interesse prevalente” definisce l’imponibilità dei fringe benefits in capo al calciatore
Nell’ambito delle contestazioni formulate dall’Amministrazione finanziaria aventi a riguardo l’esistenza di un presunto beneficio accessorio di natura retributiva in capo a calciatori professionisti – – leggi dalla fonte: http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/avvocatoAffari/mercatiImpresa/2020-04-27/il-principio-interesse-prevalente-definisce-imponibilita-fringe-benefits-capo-calciatore-151326.php

Commenti e collegamento al sito non sono permessi.
© 2020 ss.lazio.it | Powered by IMPRENDO - P.I. 12438431004 | Privacy e Cookie Policy