Una Lazio “fortunata” mantiene il terzo posto

Il risultato di Udine ha permesso alla Lazio di mantenere ancora intatto il terzo posto. Ma è una magra consolazione sapendo che, a soltanto un punto di distacco ci sono altre due detterrenti molto agguerite: Napoli e Udinese.

Dopo il K.O. di sabato, i bianco-celesti hanno avuto la giornata libera oggi (probabilmente a causa degli impegni di Edy Reja dovutosi recare a Gorizia per ritirare il “Premio Città di Gorizia“).

Gli allenamenti riprenderanno domani alle 15:30 per preparsi al meglio in vista della partita di domenica con  il Cagliari.  Un Cagliari che non se la passa troppo bene ma che è uscito brillantemente dal match contro il Cesena con una vittoria secca per 3 a 0 e che potrebbere mettere i bastoni tra le ruote a questa Lazio non proprio in splendida forma. Buone notizie arrivano dall’infermeria infatti molti giocatori:  Radu, Rocchi, Cana, Konko S,tankevicius  e Brocchi hanno recuperato pienamente la forma e anche i due squalificati nella partita contro il Bologna (Matuzalem E Gonzalez) torneranno a completa disposizione del tecnico goreziano

E’ una Lazio ottimista che forse si giustifica troppo adducendo la colpa al Sole,ma più che del Sole la partita è stata determinata da episodi, infatti un pareggio sarebbe stato più giusto e corretto dato che entrambe le squadre avevano giocato pienamente alla pari.

Non ci resta che attendere domenica per vedere se gli uomini riusciranno a mantenere il posto in zona champions.

Puoi commentare, o collegare il post sul tuo sito.

Commenta